Città di vetro è un romanzo grafico realizzato nel 2004 da David Mazzucchelli e Paul Karasik, ispirato all’omonima opera di Paul Auster. E’ un piccolo gioiello di arte del fumetto, in cui le potenzialità espressive del medium vengono sfruttate per rendere con le immagini quanto nel romanzo doveva necessariamente restare descritto, nascosto talvolta sotto le parole dei discorsi diretti. Karasik riesce ad evocare la potenza simbolica di alcune scene con incredibile capacità immaginativa, approntando un invidiabile lavoro iconico che trasforma la struttura stessa del fumetto in una griglia al tempo stesso formale e contenutistica. E’ infatti l’aspetto metaletterario del romanzo di Auster ad essere reso con la maggior efficacia, attraverso accorgimenti stilistici propri del Mazzucchelli più maturo. Da leggere. 
Jul 5, 2013 / 2 notes

Città di vetro è un romanzo grafico realizzato nel 2004 da David Mazzucchelli e Paul Karasik, ispirato all’omonima opera di Paul Auster. E’ un piccolo gioiello di arte del fumetto, in cui le potenzialità espressive del medium vengono sfruttate per rendere con le immagini quanto nel romanzo doveva necessariamente restare descritto, nascosto talvolta sotto le parole dei discorsi diretti. Karasik riesce ad evocare la potenza simbolica di alcune scene con incredibile capacità immaginativa, approntando un invidiabile lavoro iconico che trasforma la struttura stessa del fumetto in una griglia al tempo stesso formale e contenutistica. E’ infatti l’aspetto metaletterario del romanzo di Auster ad essere reso con la maggior efficacia, attraverso accorgimenti stilistici propri del Mazzucchelli più maturo. Da leggere. 

  1. insuperficie posted this